CLICCA IL LOGO
CLICCA IL LOGO

 

SCUOLA FUORISTRADA DELLA FCI

 

Con  un settore giovanile di circa 80 giovani dai 5 ai 18 anni .

 

Il valore aggiunto dell’UCLA1991 sta sicuramente nel folto e competitivo gruppo di Giovanissimi che anche quest’anno sta raccogliendo grandi risultati.

 

La scuola è curata dai 6 Maestri di Mountainbike qualificati dalla FCI tramite continui corsi di aggiornamento .

 

I giovani ciclisti partecipano anche ad incontri extra sportivi dove vengono formati alla conoscenza del corpo, alla corretta alimentazione e da quest’anno seguiranno anche un corso formativo sul rispetto del codice della strada.

 


Regolamento Scuola Mtb


 

  1. L’adesione  alla Scuola di Mountain Bike, “UCLA1991”, comporta la completa accettazione del seguente regolamento comportamentale .

     

  2.  L’accettazione dello statuto, del regolamento ed il codice etico della società UCLA1991 all’atto dell’iscrizione il genitore o chi esercita la patria potestà

     

               Sottoscrivendo e presentando i seguenti documenti:

     

     

     

    1. domanda d’iscrizione alla Scuola

    2. bdocumento riportante anagrafica ragazzo/a

    3. ccodice fiscale

     

         d.   certificato medico in corso di validità che dovrà prevedere la

     

               misurazione della pressione arteriosa e un elettrocardiogramma a riposo

     

               come previsto dal D.M. 26/04/2013 ( attività non agonistica ). Per gli

     

               atleti con età superiore ai 12 anni il certificato medico di cui al D.M.

     

              18/02/1982 ( attività agonistica )

     

         e.  autorizzazione al trasporto del figlio/a sull’automezzo di proprietà della

     

               società

     

     

    3. All’atto dell’iscrizione gli allievi sono assicurati per le attività di lezione,

     

    allenamento ed agonistiche sia con polizza infortuni che di responsabilità civile

     

    verso Terzi FCI

     

    4. Ogni anno il Settore Scuola dell’UCLA1991, comunica la quota del tesseramento annuale e quella trimestrale di frequentazione.

     

    5. La quota trimestrale delle lezioni deve essere versata con regolarità; alla prima

     

    lezione del trimestre si deve versare la quota per le lezioni del trimestre successivo.

     

    6. Nel caso in cui le lezioni già pagate e non usufruite non per cause di forza

     

    maggiore tipo infortuni, le somme non saranno restituite.

     

    7. La Scuola si avvale di Maestri diplomati dalla Federazione Ciclistica Italiana; la

     

    responsabilità dei Maestri di MTB e quindi della Scuola inizia e finisce con l’orario

     

    stabilito delle lezioni e/o allenamento.

     

    8. I Maestri sono tenuti ed obbligati a seguire il codice deontologico professionale.

     

    9. I genitori o chi esercita la patria potestà e/o gli accompagnatori degli allievi

     

    minori sono responsabili dei medesimi nel tragitto per e dal luogo ove è stabilito il

     

    ritrovo lezioni/allenamenti.

     

    10. I genitori o chi esercita la patria potestà e/o gli accompagnatori degli allievi

     

    minori sono responsabili del comportamento e di tutto ciò che avviene prima

     

    dell’inizio di ogni lezione, relativamente ai propri figli.

     

    l’inizio delle lezioni viene segnalato esclusivamente dai Maestri preposti, indipendentemente dagli orari programmati per le lezioni.

     

    11. Per gli allenamenti/gare/lezioni che prevedano il trasferimento con automezzo in

     

    luoghi distanti dal luogo abituale di attività, la Scuola di MTB non si assume la

     

    responsabilità per eventuali danni e/o incidenti occorsi agli allievi durante il tragitto automobilistico.

     

    12. E’ obbligatorio l’uso del casco, guanti protettivi, scarpe chiuse con strap; in mancanza del casco  se presente in magazzino, potrà essere fornito in prestito direttamente dalla Scuola; se il magazzino è sprovvisto, l’allievo senza casco non viene accettato alla lezione.

     

    13. Il mezzo utilizzato dagli allievi durante lo svolgimento delle lezioni /allenamenti

     

    deve essere in perfette condizioni di funzionamento (sella, freni, manubrio, ruote

     

    ecc.). I Maestri verificheranno a campione prima dell’inizio di ogni lezione/allenamento il

     

    corretto funzionamento del mezzo con particolare attenzione all’impianto

     

    frenante; nel caso in cui il mezzo non fosse funzionante l’allievo non verrà

     

    accettato alla lezione.

     

    14. E’ proibito l’uso sul manubrio di appendici e/o prolunghe (corna), di pedane

     

    supplementari anteriori e posteriori;

     

    15. L’allievo dovrà avere uno zainetto a due spallacci atto a contenere l’abbigliamento di riserva, la mantellina antipioggia, generi di conforto, la bomboletta per riparare le forature, gli attrezzi necessari per smontare la ruota in caso quest’ultime siano del tipo con chiusura a dado, una camera d’aria nuova di riserva pronta all’uso, la borraccia piena d’acqua (in inverno con bevanda calda).

     

    16. Durante le lezioni/allenamenti l’allievo deve indossare la divisa della Scuola di mountain bike. Durante le manifestazioni/gare/eventi l’allievo è obbligato ad indossare la divisa ufficiale dell’anno corrente.

     

    17. Le comunicazioni tra Scuola/genitori potrà avvenire tramite i Maestri sul campo di allenamento, tramite SMS telefonici.

     

    18. La cadenza e orari delle lezioni e le gare saranno comunicate sul gruppo WHATSAPP Giovanissimi UCLA1991 settimanalmente.

     

    19. L’allenamento/lezione si svolgerà nel periodo di apertura scuola al SABATO dalle ore 14.45 alle 17.15 e nel periodo estivo al VENERDI dalle ore 17.15 alle ore 19.30.

     

    Rimane comunque che variazioni di orario e luogo di ritrovo saranno sempre comunicati sul gruppo WA Giovanissimi Ucla1991. Si raccomanda la puntualità .

     

    20. Il calendario Gare sarà comunicato ad inizio stagione su pianificazione dei Maestri che valuteranno il migliore e bilanciato impegno agonistico per i ragazzi della scuola mtb.

     

    21.L’allievo/a dovrà sempre rispettare i compagni, le direttive dei Maestri e non intraprendere iniziative proprie, esercizi o percorsi alternativi che sfuggano al controllo del maestro. In caso contrario il Maestro valuterà i provvedimenti da applicare al comportamento non adeguato del ragazzo.

     

    22.Qualora il ragazzo/a durante l’anno scolastico, dimostri scarso rendimento relativo allo studio, i maestri, di concerto con i relativi genitori, decideranno le eventuali iniziative di sospensione dagli allenamenti e gare per privilegiare lo Studio alla pratica sportiva.

     

    23. La partecipazione agli allenamenti ed alle gare deve essere improntata all’impegno ed alla costanza nel progredire, rispettando i consigli e le istruzioni degli allenatori. 

    Gli atleti che sono interessati a partecipare alle gare lo comunicheranno entro il mercoledì precedente la manifestazione sportiva direttamente via WhatsApp al responsabile delle iscrizioni. Gli atleti che non possono partecipare agli allenamenti-uscite sono pregati di avvisare via WhatsApp. Il gruppo WhatsApp ha lo scopo di avvisare i genitori di iniziative-appuntamenti-orari etc. stile bacheca annunci e non chat aperta ad altri argomenti.

    Si prega di privilegiare risposte che interessino l’intero gruppo e non il singolo.

     

    24. L’UCLA1991 raccomanda ad ogni genitore di lasciare la gestione della gara del proprio figlio all’allenatore-accompagnatore.

     

    L’UCLA1991 auspica che, al di là del risultato, l’atleta riceva sempre complimenti per la prova effettuata che sarà da stimolo per il prosieguo dell’attività.

     

     

     

     

     

    25  Le gare messe in calendario come partecipazione dalla Scuola avranno il coordinamento di un  maestro o un delegato che si occuperà della consegna numeri, prova percorso e definizione griglia di partenza. Le altre gare sono a libera partecipazione e quindi non comportano la presenza ufficiale del maestro. Sarà comunque premura da parte del responsabile attivare l’iscrizione sul sistema informatico FCI.

     

    Su WA sarà pubblicato l’elenco iscritti.

     

    26.Durante le gare gli atleti sono tenuti a permanere nella zona gazebo o a fare il tifo per gli altri atleti in gara, senza allontanarsi se non dopo autorizzazione dell’allenatore-accompagnatore (o del genitore delegato).

     

    In nessun caso l’allenatore-accompagnatore è responsabile di azioni e fatti intrapresi dagli atleti per i quali non sono stati preventivamente autorizzati.

     

    27. In trasferta i ragazzi/e devono senza eccezioni ascoltare il Maestro e rispettare orari, norme comportamentali adeguate. L’uso del cellulare sarà Vietato a tavola e durante gli allenamenti e comunque ogni qualvolta il Maestro lo reputi necessario e di disturbo alla attività sportiva e didattica.

     

    28. Alle gare, sempre nel rispetto del codice comportamentale saranno iscritti e quindi convocati a partecipare gli atleti che oltre all’impegno negli allenamenti siano attenti, corretti e rispettosi a SCUOLA come nello sport.

     

    29. Diritto di non essere un campione. Un grave errore è quello di pensare che i risultati ottenuti a livello giovanile siano il presupposto per diventare un campione. Prima di arrivare all’età adulta un atleta percorre tappe di crescita che possono modificare radicalmente il proprio livello prestativo. Quindi chi opera con i giovani e i genitori non devono infondere false aspettative e soprattutto non devono trattare i propri atleti o figli come già “Campioni”.

     

                                                                      Per Accettazione del Regolamento

     

                                                                               Firma del Genitore

     

    Grazie

     

    Maestri UCLA1991

     

     

     

     

     

    ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

     

    LIBERATORIA

     

    TRASPORTO MINORENNI

     

     

     

    Il sottoscritto___________________________________________________

     

    autorizza il trasporto del figlio

     

    _____________________________________________________________

     

    per la partecipazione a GARE, allenamenti e ogni altra attività inerente alla pratica della Scuola Mtb  UCLA1991 che si svolgeranno durante l'anno sportivo.

     

    Autorizzo il trasporto di mio figlio da parte di personale della società Asd UCLA1991 o da genitori di altri atleti tesserati per l'Asd UCLA1991, tramite il pulmino messo a disposizione dalla società stessa o automobili proprie, assumendomi comunque la piena responsabilità del minorenne. Dichiaro altresì di essere stato informato che il conducente, che potrà variare di volta in volta a

     

    seconda delle esigenze sportive, sarà persona di fiducia dell'Asd UCLA1991 munito di regolare Patente di Circolazione.

     

    I ragazzi minorenni e tutti i loro oggetti personali viaggiano sotto la responsabilità dei genitori o degli esercenti patria potestà, i quali risponderanno anche per eventuali danni arrecati al mezzo di trasporto utilizzato per l'espletamento del servizio stesso. l'Asd UCLA1991non potrà in alcun modo essere tenuta responsabile per danni arrecati dal minore ad altre persone e/o cose, e/o per danni subiti dal minore da altre persone e/o cose.

     

     

     

    DATA FIRMA GENITORE

     

    (o esercente patria potestà)

     

    _____________________ ______________________